Progetti

In questa pagina ci sono i progetti e le attività del nostro Istituto.

Foto Cafè Tricot

IMG_1475
IMG_1476
IMG_1477
IMG_1478
IMG_1479
IMG_1481
IMG_1482
IMG_1484
IMG_1485
IMG_1486
IMG_1487
IMG_1488
IMG_1489
IMG_1490
IMG_1491
IMG_1492
IMG_1493
01/17 
start stop bwd fwd

Piano Nazionale Scuola Digitale

  

Commento ai risultati relativi all’autovalutazione delle competenze digitali basata sul framework DigComp

Premessa

Come previsto dal Piano interno per l’attuazione del Piano Nazionale Scuola Digitale, l’I.C. Tullia Zevi ha somministrato ai propri docenti un questionario innovativo per la rilevazione dei bisogni formativi in ambito di competenze digitali, sulla base del framework europeo Digcomp, ormai riferimento comune a livello internazionale.

Per l'elaborazione del questionario di autovalutazione delle competenze digitali, predisposto dal nostro Istituto, sono stati utilizzati i seguenti documenti:

  • questionario per i docenti realizzato dal Ministero dell’Istruzione spagnolo (basato a sua volta su Digcomp 1.0);
  • versione Digcomp 2.0-fase 1;
  • traduzioni disponibili in rete a cura di Anusca Ferrari (partecipante al progetto europeo Digcomp) e Sandra Troia (oggi USR Puglia).

Partecipanti

Molto alto il numero di coloro che hanno partecipato alla rilevazione (91) con buona distribuzione tra i tre ordini di scuole e prevalenza della primaria (51).

Sui dati, influisce certamente l’età media dei partecipanti: il 49% ha oltre 47 anni, di cui il 15% oltre 57.

Osservazioni di carattere generale

Le autovalutazioni sono abbastanza articolate rispetto alle diverse aree di competenza e anche rispetto alle specifiche competenze, per cui l’affidabilità dei risultati è da considerarsi buona. Elemento importante, questo, sia per l’identificazione delle azioni formative conseguenti sia per valutare positivamente la generale attenzione al tema (si trattava comunque di rispondere a una ventina di domande).

Dalle risposte si rileva una maggiore presenza di esigenze di interventi formativi nelle aree innovative della Comunicazione in rete, Creazione di contenuti digitali e Problem Solving, alle quali si aggiunge la Protezione dei dati personali e della privacy (la cui correlata competenza è direttamente legata al contrasto del fenomeno del cyberbullismo e delle frodi in rete): aree in cui è più elevata anche la richiesta di nuovi approcci per incontrare le esigenze degli studenti.

 

Dal link si apre il questionario, così come lo abbiamo utilizzato nella nostra esperienza, e lo lasciamo disponibile per le scuole che volessero utilizzarlo. 

Qui il questionario

 


 Team PNSD

Personale scolastico individuato per il PNSD:

Animatore Digitale:  

Team docenti per l'innovazione digitale: 

Assistenti amministrativi: 

Assistente tecnico: 

 


 

Istituzione sportello digitale

Nell’ambito delle azioni attuative del PNSD (Piano Nazionale Scuola Digitale), a partire dal mese di gennaio, verrà istituito uno “Sportello Digitale” per venire incontro alle difficoltà che i docenti incontrano nell’implementazione di nuove tecnologie e/o metodologie didattiche.

Lo “Sportello digitale” proposto sarà tenuto, su prenotazione, dall’Animatore Digitale e/o dai membri del Team dell’Innovazione a vantaggio dei colleghi della scuola.

Lo scopo è quello di fornire supporto ai docenti che intendono avviare percorsi di didattica innovativa e/o digitale e necessitino in particolare di supporto sulla scelta del sw e di strumenti finalizzati alla realizzazione di oggetti d'apprendimento digitale o di superare difficoltà organizzative e tecniche, in particolare:

- supportare tutti coloro che desiderano intraprendere percorsi digitali legati alla didattica;

- aiutare nelle difficoltà legate alla gestione dei principali software e/o dei mezzi presenti nei laboratori;

- fornire indicazioni nella scelta di percorsi digitali compensativi per una didattica inclusiva;

- condividere materiali e buone pratiche.

 Caratteristiche e scopo dello “Sportello Digitale”

Lo sportello sarà prenotabile da singoli docenti o piccoli gruppi (4/5 persone) con le stesse necessità, in modo da offrire un supporto personalizzato e laboratoriale.

La prenotazione deve essere effettuata almeno la settimana precedente.

I temi richiedibili dovranno essere specificati nella prenotazione e saranno relativi all'utilizzo di software didattici di uso comune e alla gestione di piattaforme didattiche ed istituzionali e/o ai materiali predisposti sul wiki dedicato, di cui riceverete credenziali personali tramite email.

Gli interventi pari o superiori a due unità orarie saranno valutati come formazione interna.

Il team digitale organizza lo sportello digitale nei seguenti giorni:

martedì dalle 10,20 alle 12,20

giovedì dalle 12,20 alle 14,20

lunedì dalle 14,45 alle 16,45

La richiesta deve essere rivolta al team tramite il seguente indirizzo, indicando il tipo di richiesta:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 Brochure del Ministero per il Piano Nazionale Scuola Digitale 


  

   Il Piano triennale di intervento per il Piano Nazionale Scuola Digitale dell'IC Tullia Zevi per gli aa.ss 2015-2019

 
 
 

 

Street Art

Per il progetto "Stree Art" fervono i lavori alla Tullia Zevi, il 19 maggio la commissione composta dai docenti:
M. Sannitu, S. Cassano, I. Fiorillo, A. Malappione e L. Petruzzi esamina gli elaborati degli alunni della scuola del plesso di Euticrate e del plesso di Pirgotele.
Di seguito alcune foto ...

 

Leggi tutto: Street Art

Sport di classe

 

Quest'anno tutte le classi della Scuola Primaria dell'I.C. “Tullia Zevi”  parteciperanno nei rispettivi plessi, al progetto, completamente gratuito, MIUR CONI “Sport di Classe“.   

Un esperto, designato dal MIUR seguirà  gli alunni durante l'attività di educazione motoria in palestra. Obiettivo del progetto è promuovere l’educazione fisica fin dalla scuola primaria e favorire i processi educativi e formativi delle giovani generazioni.

 

 

 

 

L'Ora del Codice (Hour of code)

 

 

Il nostro Istituto ha aderito al progetto "Programma il Futuro" e alcune delle nostre classi sono alle prese con "L'Ora del Codice".
Il MIUR, in collaborazione con il CINIConsorzio Interuniversitario Nazionale per l'Informatica, ha avviato questa iniziativa con l'obiettivo di fornire alle scuole una serie di strumenti semplici, divertenti e facilmente accessibili per formare gli studenti ai concetti di base dell'informatica.

Leggi tutto: L'Ora del Codice (Hour of code)

Sottocategorie

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo